Invest
Tecnologie Importante know-how tecnologico TERRENI INDUSTRIALI
Settori ad alta tecnologia e campi di sviluppo grigionesi

Nei Grigioni specialisti con una formazione di prim'ordine e ricercatori lavorano fianco a fianco. In varie regioni ne risultano dei cluster formati da istituzioni di ricerca, hub dell'innovazione e imprese ad alta tecnologia. Il know-how si concentra nei settori scienze della vita, tecnologia medica, chimica, costruzione di macchine, automazione, sensorica, fotonica e ICT.

Sensori per il futuro: fotonica made in Graubünden

È ormai impossibile pensare alla vita quotidiana senza soluzioni tecnologiche basate sulla luce. La fotonica è una tecnologia chiave del XXI secolo. Con il laboratorio di fotonica unico nel suo genere in Svizzera e con l'indirizzo di studio in fotonica, la Scuola universitaria professionale dei Grigioni (SUP GR) dimostra il proprio spirito pionieristico. La fotonica è uno dei punti chiave di ricerca del centro per l'innovazione e il trasferimento di tecnologie (CSEM). Esso provvede affinché la ricerca di base pionieristica venga trasferita in processi e prodotti all'avanguardia. Grazie a questo centro di competenza, le tecnologie basate sulla luce lungo il Reno, da Coira al Lago di Costanza, stanno vivendo un'impennata imprenditoriale.

 

La valle del Reno alpino sta diventando una «Photonics Valley» di richiamo internazionale. Tra i fari della fotonica grigionese figura la CEDES. Con soluzioni per sensori sviluppate all'interno del proprio  parco delle scienze a Landquart, questa impresa innovativa definisce gli standard globali. Con la ditta del Baden-Württemberg TRUMPF, uno dei maggiori produttori di macchine utensili al mondo beneficia a Grüsch del know-how grigionese in materia di tecnica laser. Al contempo, tramite la fondazione INNOZET Trumpf promuove le start-up nei Grigioni. Da parte sua, OBLAMATIK con le sue nuove tecnologie di sensori prodotte nel proprio centro di innovazione e tecnologia a Coira rimescola le carte sul mercato internazionale degli impianti sanitari.

Professionisti altamente precisi: alta tecnologia da specialisti grigionesi

I prodotti altamente tecnologici di WITTENSTEIN viaggiano nel cosmo e vincono gare di Formula 1: a Grüsch, l'impresa specializzata in sistemi di servoazionamento meccatronico gestisce un centro di competenze. Il forte know-how tecnologico nel più grande Cantone della Svizzera ha indotto anche Bizerba Busch, impresa leader nella tecnica di pesatura industriale e nell'automazione industriale, a sviluppare qui due centri di competenze globali per sistemi di riempimento e logistici.

Spazio per l'innovazione

Nella moderna infrastruttura del parco tecnologico dei Grigioni a Landquart, innovatori tecnologici grigionesi trovano una rete di esperti quale fonte di ispirazione e spazio per lo sviluppo. Ad esempio poweersnet permette di integrare in modo semplice e rapido Charging, Smart City e IoT nella vita quotidiana. Accanto, MITHRAS sta perfezionando una soluzione tecnica che consente di sfruttare il calore del corpo quale fornitore di energia sostenibile per smartwatch e altri wearable.

Le scienze della vita prosperano nei Grigioni

Nei Grigioni sono attivi numerosi specialisti in tecnologia medica e scienze della vita. Ad esempio a Bonaduz e Domat/Ems per quanto riguarda l'impresa statunitense Hamilton, ossia il maggiore datore di lavoro industriale nei Grigioni e offerente leader nel settore della tecnologia medica, dell'automazione di laboratorio, della tecnica di stoccaggio e della sensorica, oppure a Zizers, presso la sede principale di INTEGRA Biosciences, offerente speciale internazionale di strumenti da laboratorio di alto valore e alta precisione per la ricerca nel settore delle scienze della vita.

 

Altre imprese grigionesi attive nel settore delle scienze della vita sono la InfoRLife, dell'italiana ACS Dobfar, che produce prevalentemente agenti terapeutici «ready to use» per il mercato americano, oppure la Sapa Prodotti Plastici, un'impresa del gruppo statunitense Baxter.

 

Nei Grigioni si è sviluppata anche una notevole rete di istituti di ricerca e cliniche, tra cui l'AO Forschungsinstitut Davos (ARI), l'Istituto svizzero di ricerca sulle allergie e sull'asma (SIAF), CK-CARE oppure la Gehirn- und Traumastiftung Graubünden/Schweiz.

Quando la chimica funziona

Con i suoi circa 1'000 collaboratori, il gruppo EMS figura tra i maggiori datori di lavoro privati del Cantone dei Grigioni. Il gruppo attivo nella chimica speciale genera una quota importante della propria cifra d'affari rifornendo l'industria automobilistica internazionale di materie plastiche specifiche. Grazie a questo grande gruppo grigionese, a Domat/Ems si concentra da tempo un enorme know-how nei settori della chimica e dell'engineering.

Per ulteriori informazioni sulla piazza economica dei Grigioni vogliate per favore prendere contatto con il nostro team cantonale di sviluppo della piazza economica.

 

Ufficio dell'economia e del turismo dei Grigioni
7001 Coira
Svizzera
Telefono +41 81 257 23 42 | E-Mail
gr.ch/invest

Lavorare nei Grigioni
Noi diamo forma al futuro

I Grigioni offrono una vasta scelta di datori di lavoro, che si tratti di imprese tradizionali, di grandi gruppi oppure di piccole e medie imprese. A tale riguardo smentiamo il pregiudizio del Cantone di montagna addormentato e presentiamo, non senza un pizzico di orgoglio, i vari progetti futuristici ai quali si sta lavorando nei Grigioni. Qui si concepiscono dispositivi tecnici noti a livello mondiale, macchine utensili innovative e addirittura robot.

 

Grazie al portale online degli impieghi dei Grigioni non vi perderete più alcuna opportunità promettente sul mercato del lavoro grigionese. Tentate una ricerca, forse il lavoro dei vostri sogni si trova proprio qui nei Grigioni.

 

Ulteriori informazioni relative al lavoro nei Grigioni